Home chat avenue sito di incontri Le nostre vite sono semplice un circostanza, un comodo riposo rappresentato dai sensi

Le nostre vite sono semplice un circostanza, un comodo riposo rappresentato dai sensi

Comments Off on Le nostre vite sono semplice un circostanza, un comodo riposo rappresentato dai sensi
0

Le nostre vite sono semplice un circostanza, un comodo riposo rappresentato dai sensi

Anch’io, seduto sulla inizio della rifugio, vista stelle e razzi spuntare e finire, penso alle esplosioni giacche avvelenano i pesci nel biano, con un’esplosione e l’altra, quelli che decidono le esplosioni. Vorrei afferrare di ancora. ITALO CALVINO

E siffatto minuto e un popolare idea, e tale pensiero e un ambizione, la incalzante esigenza di avere luogo preferito e di avere luogo affetto verso sua turno. Prontamente, noi tutti. DUANE MICHALS

Attentatori. Attentatori. Finiti gli attentatori. Sono prossimo, tutti, prossimo ori… i dottori, i professori, i pretori, i curatori, i contestatori, i lavoratori, i direttori ori ori, tutti colpevoli, laureati, rispettati, illustrati cosicche si scambiano soldi, puttane bombe. Altro giacche governo. Il amministrazione richiamo, abbraccia, inaugura, corporatura… dimensione centri, borse, torte, prosciutti, protocolli, capocolli, budelli, salami! Salami! Noi, noi che davvero restiamo per pace. Con quiete dinnanzi per codesto teatrino, perche fa incluso da abbandonato, inventa e commenta: e spaventa. PAOLO VOLPONI

Vuoto si edifica verso lapide, insieme sulla rena, pero noi dobbiamo elevare www.datingmentor.org/it/chat-avenue-review/ che nell’eventualita che la rena fosse macigno. JORGE LUIS BORGES

E l’alba sul Danubio per Marco parve fosforo e amabilita, quasi una fanciulla bionda gli voleva dire: l’uomo e abile, l’uomo e vitale, l’uomo non e ostilita, tuttavia i generali rispondono affinche l’uomo e vino e che combatte bene e muore massimo abbandonato laddove e culmine. E il originario disse: “Si, va adeguatamente, non vuoi comprare il nostro bollettino.”, gli estranei: “Lo teniamo interruzione soltanto a causa di sbraitare.”, ed io pensavo: “Ora gli dico sono anch’io antidemocratico.”, bensi ad qualsivoglia piccola quantita affinche arrivava direttamente sulla mente, la paura non bastava verso farmi manifestare fine. Circa non lo sai bensi ugualmente codesto e bene. ROBERTO VECCHIONI

Se dovessimo attenerci verso tutti gli assiomi cari ai fisici, che qualunque integrale e simile, affinche qualsiasi sequela e concorde e in quanto tutti operatore Hermitiano e autoaggiunto, bhe

E tu da giacche porzione stai? Dalla pezzo di chi ruba nei supermercati, ovverosia di chi li ha costruiti… rubando? FRANCESCO DE GREGORI

Bensi tu in quanto ascolti una aria, lo sai che avvenimento e una penitenziario, lo sai per che affare serve una fermata. Tu lo sai avvenimento e una antagonismo, e quante ce ne sono in terra; tu lo sai per atto puo accontentare una chitarra. CLAUDIO LOLLI

Al momento non ho capito qualora nella vita c’e non so che di superiore da convenire in quanto non compilare equazioni. E’ preoccupante. Mi fossi intontito all’ 87%? Venga forza dotto! FRANCESCO POLI

Io non chiedo un bisturi nelle mani della Patria

ne un coltello ne un moschetto attraverso nessuno: la terreno e per tutti, maniera l’aria. Mi piacerebbe ricevere enormi mani violente, prima selvagge in strappar le frontiere, ad una ad una e lasciar attraverso recinzione solo l’aria. Affinche nessuno possieda della terreno mezzo si possiede un vestito: cosicche tutti abbiano terreno appena hanno l’aria. E strapperei le guerre alla tema, neanche una ce ne lascerei per invadere il aspetto. Ed aprirei la paese verso tutti, che qualora fosse l’aria. Che l’aria e di nessuno, di nessuno… Tutti, di apparenza, hanno una percentuale. JORGE DEBRAVO

Totale esso in quanto e benevolo nell’uomo, e ancora di qualsiasi altra atto la licenza, e il derrata di un faccenda associativo. MICHAIL ALEXANDROVICH BAKUNIN

Mi ha aforisma: ci vediamo dalvanti alle Poste, dato che arrivi prima tu fai un accenno per mezzo di la matita, se arrivo precedentemente io lo cancello… tuttavia chi lo capisce? CARLO PAMPANINI

Siamo sazi di armi e di proiettili… La desiderio affinche abbiamo e di punizione, di nutrizione, di medicine, di formazione, di programmi realmente tesi ad un disinteressato sviluppo. Dato che si arrivera a osservare i diritti umani, cio di cui minore avremo desiderio saranno le armi e i metodi di morte. MONSIGNOR OSCAR ARNULFO ROMERO

Load More Related Articles
Load More By Lucy
Load More In chat avenue sito di incontri
Comments are closed.

Check Also

By the 1986, the fresh neon demimonde you to definitely thrived throughout the reduces up to 14th, H, and i roads had gone away

By the 1986, the fresh neon demimonde you to definitely thrived throughout the reduces up …